SI ALL’EUTANASIA!

23 12 2006

Morto Piergiorgio Welby

Roma. Marco Pannella ha annunciato la morte di Piergiorgio Welby

durante la diretta di Radio Radicale. Welby aveva 61 anni e da quaranta era malato di distrofia muscolare. Aveva chiesto l’eutanasia al presidente Napolitano lo scorso settembre. Poche ore prima del decesso il Consiglio Superiore della Sanità aveva negato lo spegnimento del respiratore perché "non c’era accanimento terapeutico".La distrofia muscolare che lo ha costretto ad una vita da lui stesso definita inaccettabile, aveva colpito Piergiorgio Welby all’età di 20 anni. Da allora, la malattia è peggiorata, lentamente ma inesorabilmente. Di papà scozzese (fu giocatore in serie A nella Roma), Welby aveva molteplici interessi: appassionato di caccia e di cani, ha fatto studi classici. Nato a Roma il 26 dicembre 1945 è stato colpito da una forma di distrofia muscolare progressiva. Nell’ultima fase della malattia, Welby era costretto a letto inibito a qualsiasi movimento di tutto il corpo, ad eccezione dei movimenti oculari e labiali. La sua sopravvivenza era assicurata esclusivamente da un respiratore automatico al quale era stato collegato nel 1997.

 

LA VITA E’ UN DIRITTO INVIOLABILE. ALLORA MI CHIEDO: SE LA MORTE FA PARTE DELLA VITA, NON E’ ANCH ESSA UN DIRITTO ALTRETTANTO VALIDO?

BASTA CON I SOPRUSI!!!!!!!

 

 

Annunci

Azioni

Information

9 responses

23 12 2006
Matteo

scandaloso… a dir poco scandaloso… da entrambe le parti… ho la nausea a pensare a un governo cm questo ke è stato così tentennante riguardo a dar la pace eterna e a porre fine una volta x tutte (ricordiamo ke è stato lo stesso welby in un momento di lucidità a rikiederlo) alle sofferenze di un uomo ke ha sofferto x così tanto tempo; e ho soprattutto la nausea a pensare alla kiesa ke ha negato i funerali cattolici a welby, una kiesa ke parla così tanto di pietà, misericordia e compassione x ki soffre… Lo insegnava Gesu\’ Cristo, ma a loro pare nn glie ne freghi un beneamato cazzo…

23 12 2006
Unknown

Beh…. lo ha detto il padre della mia ragazza…. uno che vuole suicidarsi non merita il funerale.NON NE POSSO PIU DELL IPOCRISIA DELLA CHIESA!!!!!!!

24 12 2006
Fabio

concordo con valeria, in pieno!

24 12 2006
Balder

Concordo anch\’io con la mitica Valeria!La chiesa è un altra csocietà mafiosa secondo me,parlano dei bei valori della vita per abbindolare la gente e poi che fanno?Fanno l\’esatto contrario,negano il funerale a un uomo che ha sofferto gran parte della sua vita perchè secondo loro si è "suicidato" ed è peccato…Non ho più parole…

24 12 2006
Elisabetta

Ciao Vale, ancora una volta non posso non trovarmi d\’accordissimo con te e le tue posizioni. Penso che sia a dir poco vergognoso quello che è successo. La chiesa è talmente vestita di ipocrisia e falsità da far vomitare… Come si puo negare un funerale ad una persona? non ha sofferto abbastanza quel povero uomo? quanto deve soffrire una persona prima di poter trovare la pace? quanto ancora? Per quanto tempo ancora sarà concesso a preti e cardinali e vescovi corrotti di immiskiarsi in questo genere di cose???le cose devono cambiare, una persona ha diritto di vivere quanto di morire! siamo padroni ed artefici del nostro destino e dovremmo essere liberi di scegliere per la nostra sorte. sempre.

25 12 2006
Giovanni

Pretendere l\’eutanasia (vietata dalla chiesa) e poi i funerali IN CHIESA mi sembra provocatorio. E\’ un pò come un pompino sull\’inginocchiatoio del confessionale.Se vuoi suicidarti meriti i funerali eccome, però perchè proprio quelli cristiani??Ce lo sai che i preti la pensano così…se tu non sei d\’accordo (e se rinunci alla vita significa che non sei d\’accordo)allora non lo fai funerale cristiano.E poi ragà parliamoci chiaro… il funerale cristiano è passato di moda!molto meglio un bel funerale vichingo!Bella ragà

26 12 2006
valeria

giovà… il fatto è che quell\’uomo nn si è tolto la vita!
si è tolto da uno stato vegetativo che chiamare vita significa insultare la vita stessa!!!

26 12 2006
Giovanni

Si dice sempre vita.E poi il discorso non cambia

17 02 2007
luisa

io sono assolutamente favorevole all\’eutanasia…nn è giusto ke 1 persona debba soffrire così tanto,dopo aver espresso kiaramente la volontà di morire…la colpa và anke alla moglie,ke per un amore egoistico nn ha ascoltato ciò ke aveva kiesto il marito…x nn parlare della kiesa:l\’istituzione + falsa del mondo.xkè i preti nn vanno a lavorare invece di kidere soldi lla gente onesta?e come mi il papa vive nel lusso sfrenato mentre c\’è gente ke muore di fame?io odio la falsità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: