ghiaccio e fango

12 04 2007
eccomi quì di nuovo a scrivere. di nuovo ad affogare ansimando nella mia tristezza. di nuovo sola. di nuovo io.
è strana a volte la vita… ti mette davanti cose alle quali non sei preparato, alle quali non potrai mai più esserlo perchè ogni momento arriva e nello stesso istante ti abbandona e non tornerà mai più. E’ un momento andato per sempre, annegato nell’oscura profondità del tempo che scorre, scorre, scorre. scivola sulla mia pelle e mi ferisce e sanguino e soffro.
la mia sofferenza è generta dal mio amore per ogni istante. mi affeziono ai momenti e nello stesso istante in cui mi affeziono ad essi sono solo ricordi, ricordi e nul’altro.
E’ stano come realizzi all’improvviso che quello a cui mi sono tanto affezionata è solo un istante effimero e scialbo della mia vita.
E’ strano come certe persone nascano solo per soffrire.
Sono stata illusa, di nuovo.
Immagino che io abbia fatto qualcosa di molto molto molto brutto in qualche mia vita passata, se esiste, visto che tutti i momenti della mia vita si trasformano in brutti ricordi. Anche quello che pare essere, nell’istante stesso in cui lo sivive, uno dei momenti più belli, poi diventa un ricordo malsano, sporco, putrido, ingiusto.
Eccolo che torna il fango.
Si, quanto lo amo il fango. Scrivo sempre di lui e della sua sporcizia, della sua malleabilità, del suo essere eterogeneo e mai uguale.
il fango si fissa in una forma solo qundo si secca.. al sole. o si ghiaccia, al freddo.
ed io che regno nel ghiaccio blocco ogni istante, e mi attacco alle cose, ai momenti, alle persone, in un attimo di eternità che svanisce in un calice di nettare divino.
Congelo ogni cosa, e il fango che mi circonda e mi ricopre come un caldo lenzuolo diventa freddo e intrappola tutto per nn farlo andar via.
Ma anche nelle mie terre batte il sole, che anche se lieve, è più forte di me.
Io sciocca regina dei ghiacci, al sole mi sciolgo, mi dileguo, e sono costretta a lasciare andare tutto quello che avevo bloccato, cristallizzato per non farlo andar via mai più. per renderlo mio suddito per l’eternità.
Sono egoista? oh si… chi non lo è?
E poi, che sciocca che sono. Amo soffrire… invoco il sole che splenda e che liberi tutte le mie prede. tutti quegli stupidi istanti che se ne stanno li a guardarmi dalla parete ghiacciata che ho costruito li lascio andare…
Sarò sola per sempre lo so. E’ la mia sorte.
Non esiste un re per questa regina. Forse c’era, ma si è sciolto invocando il sole.
ha cominciato a sentire il freddo nelle sue ossa e si è voluto scaldare un po. Non ricordava che le sue ossa eran di ghiaccio e i suoi capelli di brina. E’ morto così, annegato in se stesso. ed è così che sono nati i fiumi.
Ho passato il mio tempo ad odiare qualcuno che è me. sono io ora quella che odio. mi odio, mio odio, mi odio.
Per ogni attimo di gioia una cascata di dolore mi piomba sulla schiena e la spezza.
Sono così fragile? Io la ragazza i ferro?
si! da oggi cambio il nome… sono ICE GIRL…. il ferro non c’entra con me.
sono solo uno stelo di ghiaccio che intrappola tutto per poi spezzarsi e lasciare andare ogni cosa.
BASTA…. BASTA…. dove potrò poi trovare pace?
cerco con ansia un luogo dove il sole non scaldi, lasciandomi così ogni istante nel cuore. Un cuore di ghiaccio che vuole IL PER SEMPRE.
per me non esiste l’effimero… esiste l’eterno.
 
 
 
 
 
 
 
Annunci

Azioni

Information

5 responses

12 04 2007
gianluca

i due gianluca avevano ragione…..quello e solo un testa di cazzo opportunista!!!!!!!!!!!!!!!!!
 

12 04 2007
Alessio

Paragoniamo la difficoltà e il dolore ad una tempesta di neve (visto che ami il gelo)
L\’alpinista di fronte alla tempesta ha due opzioni:
1.Lasciarsi sopraffare dal turbinio e dal vento sferzante, spegnersi poco a poco..infine soccombere.
2.Spendere sino all\’ultima energia che ha nel suo corpo stanco..lottare per ogni passo, e infine salvarsi.
 
A TE LA SCELTA

13 04 2007
Unknown

ESAURITA!!!!!!!!!!!!!!!!!! DI TANTO IN TANTO PASSO IO!

13 04 2007
valeria

chi mi ha lasciato il commento anonimo. gianluca esageri. alla fine è tutto ok… stai calmo.

13 04 2007
Fabio

che palle gli anonimi, cmqe valè IronGirl non può morire, per me sarai sempre IronGirl e basta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: