la vita è come una volpe

18 06 2007
ormai questo blog non lo legge più nessuno… sta diventando un altro dei miei myself! si vede che la mia vita interessa a pochi ormai e quello che dico quasi a nessuno.
ma meglio così, io continuo a scrivere perchè queste parole resteranno nel tempo e un giorno mi volterò indietro a leggerle e mi immergerò ne l ricordo. Il ricordo…. sono avida di ricordi? O no, sono avida di vita e per questo cerco di farla restare con me. Sono possessiva con la vita ed è per questo che sta sera alla rappresentazione teatrale sono rimasta folgorata da una frase che all’apparenza puo risultare banale.
LA VITA E’ COME UNA VOLPE, QUANDO TI ACCINGI AD AFFERRARLA, LEI SALTA VIA.
Tratto da un opera di Ibsen credo.
sono laconica in questi giorni, ma non perchè non ho nulla da scrivere, tutt’altro… ho così tante cose da dire che si affollano, si accalcano sulla porta d’ingresso della mia mente e non riescono ad uscire.
Immaginatevi (anche se parlo da sola ormai) una miriade di uomini e donne grassi e obersi che tentano di uscire da una porta tutti insieme.
Il risultato?
Non esce nessuno, giusto quei pochi di corporatura più snella e quindi anche meno importanti.
Spero che l’affollamento si riduca o che io riesca a farli mettere in fila così che potrò liberarmi della pesante zavorra che mi porto addosso.
Scrivere è l’unica cosa che può alleggerire il carico.
Ora vado a letto, sono stanchissima.
Notte ai miei 3 lettori… se vi saranno e perdonate la mia assenza nei vostri spaces; ma ricordate che ho la mente affollata da milioni di pensieri obesi!
 
 
Annunci

Azioni

Information

6 responses

18 06 2007
Alberto

ma guarda un pò tu..quando nessuno viene a commentare arrivo io dopo millenni asd…sai,se i ciccioni obesi sono così stupidi che non riescono a uscire di casa perchè restano bloccati su quella maledetta soglia,prova a dar fuoco alla casa,vedi come escono..o provano a mettersi in fila,oppure buttano giù tutto l\’ingresso,ma di certo non sene restano in casa…poi al massimo se bruciano…non hai manco il problema di farli uscire no?basta spazzar via le loro ceneri…vabbè..chiudiamo la macabra parentesi è ora che anch\’io mi do al sonno e al riposo….notte ciao ciao,ci si vede dopo gli esami temo…bacio

18 06 2007
Fabio Empiricist

Io leggo sempre il tuo blog e continuerò a farlo mia cara. Spero riuscirai a scrivere ciò che senti – quello che non riesce a uscire dalla porta – il mondo ha bisogno di persone interessanti come te 😉 ciao ciao Iron Girl
 
 
 
Fabio Satan LaVey

18 06 2007
Giovanni

Lo spettacolo teatrale fantastico!!
Visto come ti porto nei posti dei veri intellettuali?
P.S. se tu manchi dai blog è logico che la gente non ti commenta in massa, senza che ti lamenti.
A stasera!

19 06 2007
STE'

ciao vale… a me interesserà sempre quello ke accadrà nella tua vita!! ricorda ke ci sono sempre..ohhh domani l\’esameeee.. pozza ì bè..un bacio STE\’
 

19 06 2007
Thor

ma va là che c\’è sempre qualcuno che legge..
persino un Dio posta qui..
(è risaputo che ho un debole genetico per le bionde..) ^_^

19 06 2007
Unknown

mettili a dieta… scherzo!ti capisco anche io tante cose per la testa ma sarà un periodo, prima o poi tutto passa!!e poi non è vero che non ti legge nessuno!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: