SANKET

3 01 2008
UNA CANZONE MAGNIFICA CHE HA POSTATO SUL MIO BLOG UNA PERSONA ALTRETTANTO MAGNIFICA: GRAZIE ELENA PER QUESTO TESTO. ORNELLA ANDIAMO IN NORVEGIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA PER TUTTE LE INCANATE!!!!
 
 SANKET
 
Mørke spaigla mine kjainsle,
Men da e ait hål i spaiggedl.
Ait hål so ikkje enda,
Akkorat so sakne i sjeli mi.

Håle e so sakne i sjeli mi.
Sakne e so håle, endelaust…
Sakne itte nåke inårmt so eg hadde,
Da eg hadde va lika stort so sakne, inårmt…

Eg lika smerte, men eg lika ra igentle ikkje…
Eg skrike, men eg skrike igentle ikkje…
Eg dåyr, men eg dåyr igentle ikkje…
Eg sakna…

Fø meg e mørke so dagen fø deg å ri andre.
Fø meg e dagen so mørke fø deg å ri andre.
Fø meg e skrike so lattern fø deg å ri andre.
Fø meg e dauen so live fø deg å ri andre.

Dystert da e, å tainkja slik,
Dystert da e, å vera slik,
Dystert da e, å liva slik,
Dystert da e, eg lika ra slik…

Dystert e ra å dystert ska ra vera.
Mørt e ra å mørt ska ra vera.
Ont e ra å ont ska ra vera.
Sakne e rar, men da ska rar ikkje vera…

Da ain ikkje bør gjera e da eg sakna meste,
Da ain ikkje bør saia e da eg sakna meste,
Du skjønna kå eg maina,
Da e deg eg sakna adle meste…

Da eg ha møst ha saora,
Da vi’kkje bedra seg me aori.
Da ha berra våre ont,
å sakna ha våre tongt.

Smerte, no lika e’ra…
Skrik, no skrike eg…
Dau, no dåyr eg…
Sakn, eg sakna reg…

Eg dåyr fø’ra eg sakna… Å eg sakna itte dauen..
Eg dåyr fø’ra eg sakna… Å eg sakna itte dauen..

Eg dåyr fø’ra eg sakna… Å eg sakna itte dauen

 
 
 
 
L’oscurità rispecchia le mie emozioni,
Ma il riflesso è vacuo
Un vuoto senza fine,
Proprio come il desiderio nella mia anima.

Il vuoto è come il desiderio nella mia anima.
Il desiderio è come il vuoto, senza fine.
Il vuoto dopo qualcosa di straordinario che possedevo,
Ciò che avevo era grande quanto il desiderio, infinito…

Mi affascina il dolore, ma non mi piace realmente…
Io urlo, ma non urlo realmente…
Io muoio, ma non muoio realmente…
Io desidero…

Per me l’oscurità è come il giorno per te e gli altri.
Per me il giorno è come l’oscurità per te e gli altri.
Per me urlare è come ridere per te e gli altri.
Per me la morte è come la vita per te e gli altri.

E’ triste pensarla così,
E’ triste essere così,
E’ triste vivere così,
E’ triste, a me piace così…

Triste è e triste deve essere.
Oscuro è e oscuro deve essere.
Malvagio è e malvagio deve essere.
Il desiderio è qui ma non dovrebbe essere qui…

Ciò che non andrebbe fatto, io lo desidero maggiormente,
Ciò che non andrebbe detto, io lo desidero maggiormente,
Tu sai cosa intendo,
Sei tu che desidero di più…

Ciò che ho perso mi ha ferito,
Non finirà mai di angosciarmi.
E’ stato solo doloroso,
E il desiderio è stato faticoso.

Sofferenza, ora mi piace…
Urlare, ora urlo…
Morte, ora muoio…
Desiderio, ora desidero te…

Io muoio perché desidero e io desidero di morire…
Io muoio perché desidero e io desidero di morire…

Io muoio perché desidero e io desidero di morire…

 
(WINDIR)
Annunci

Azioni

Information

2 responses

3 01 2008
Giovanni

W la Scandinavia! Però quest\’anno io vado a Carpino e nn si tòsce!CARPINO con furoreahahahahahahahahahahahahahahahahahahahaahasanto paolo meo delle tarante!

15 01 2008
Fabio

W la Norvegia, ma soprattutto LA SVEZIA e le svedesi!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: